CHIRURGIA ORALE

  • Home
  • Servizi
  • Chirurgia odontostomatologica od orale Verona

La chirurgia odontostomatologica od orale è una specializzazione della chirurgia che coinvolge anche l'implantologia e la parodontologia, ovvero la scienza che studia che studia i tessuti del parodonto e le patologie ad esso correlate

chirurgia-orale

DI COSA SI OCCUPA UN CHIRURGO ORALE?
Principalmente di

  • estrazioni di denti, residui radici, denti inclusi o semi-inclusi nelle ossa mascellari;
  • asportazioni dell'apice dei denti coinvolti in processi infiammatori.
  • In supporto alla chirurgia protesica si occupa di tutte quelle azioni necessarie alla preparazione dell'impianto in mancanza di sufficiente osso e quindi i rialzi di seno, mediante innesti di osso o biomateriali o la chirurgia ricostruttiva ossea.
  • Si occupa anche se necessario in coordinamento con l'oncologo, di asportazione di cisti e tumori del cavo orale.

ESTRAZIONI COMPLESSE
L' odontostomatologo ha una profonda specializzazione i  quelle che vengono definite "estrazioni complesse", quando ad esempio ci troviamo di fronte a denti inclusi nei mascellari, dell'enucleazione di cisti,epulidi, odontomi, lipomi. L'estrazione dei denti e/o radici in inclusione osteomucosa parziale o totale.

DENTI DEL GIUDIZIO
In alcuni casi le procedure standard per l'estrazione dei denti del giudizio non possono essere eseguite. Per evitare eventuali rischi legati alla lesione del nervo si procede con quella che viene definita "estrazione lenta" con opportune tecniche e apparecchi ortodontici.

PERCHE' TOGLIERLI E QUANDO?
I terzi molari comunemente chiamati "denti del giudizio" devono essere estratti in tutti i casi di "disodontiasi del terzo molare" quando il dente non ha lo spazio sufficiente per uscire completamente dalla gengiva oppure è in posizione non corretta e causa quindi forti infiammazioni al paradonto profondo e ai tessuti e denti adiacenti.
L'età migliore per intervenire sul dente del giudizio è senza dubbio l'adolescenza e fino ai 19 anni, perché le radici non sono completamente formate e i tessuti ossei sono elastici; inoltre è statisticamente provato che il tempo di recupero è nettamente migliore rispetto all'età adulta. Gli studi dimostrano, infatti, che i ragazzi/e hanno un decorso operatorio e post-operatorio migliore rispetto agli anziani.

PRIMA DELLE PROTESI
In molti casi, prima di poter effettuare una protesi sia fissa che mobile è necessario "preparae il terreno". Questo vuol dire che possiamo correggere od eliminare delle anomali del paradonto e delle ossa mascellari, prima di riabilitare il paziente con una protesi fissa o mobile- L'odontostomatologia prepara quindi tutto il cavo orale ad ospitare la nuova protesi, che in questo modo si adatterà meglio ed in maniera più stabile e senza flogosi.
Il chirurgo interviene sulla mucosa per ridimensionare o eliminare del tutto, i problemi legati dalla recessioni della gengiva. Nei casi di allungamento della corona del dente la radice si ritrova esposta nel cavo orale circostante diventando non solo un problema estetico ma funzionale e di sensibilità per il paziente.
La chirurgia orale si occupa chiaramente anche di tutti i trattamenti delle lesioni endodontiche che non possono essere risolte con le tecniche tradizionali.

Dott. Raffaello Bernini

Sede: Via Monte Ortigara, 25B - Verona

declino responsabilità | privacy

info@studiodentisticobernini.it

AVVISO: Le informazioni contenute in questo sito non vanno utilizzate come strumento di autodiagnosi o di automedicazione. I consigli forniti via web o email vanno intesi come meri suggerimenti di comportamento. La visita medica tradizionale rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico.

©2016 Tutti i testi presenti su questo sito sono di proprietà del Dott. Raffaello Bernini .
Ultima modifica: 27/06/2016

www.Dentisti-Italia.it

© 2016. «powered by Dentisti Italia». E' severamente vietata la riproduzione, anche parziale, delle pagine e dei contenuti di questo sito.